QUARESIMA 1974

Da gennaio 21, 2009

Dal Diario di Suor Petra Giordano

QUARESIMA, 3 Febbraio 1974

La luce del buon esempio. Mi sono fermata a lungo su questo pensiero che ci dovrebbe far tremare! Il buon esempio! E il più grande debito che abbiamo verso il prossimo e questa responsabilità l’ho sempre sentita al vivo, ma come è stato debole lo splendore della mia lampada. Perdonami Signore e aiutami a riparare, in questa quaresima. Sento desideri sconfinati, mio Dio! Troppo sproporzionati alla mia piccolezza, piccolezza in tutti i sensi! O Gesù Vittima perenne dei nostri altari, fa che io sia una cosa sola con Te, per compiere con Te l’opera tua.  E poi suscita i tuoi Santi eroi, anime grandi che sappiano convogliare le forze migliori di quest’ora senza precedenti, affinché sconfitto il principe delle tenebre, questo secolo di tanti timori e di tante speranze volga al suo termine prostrato ai tuoi piedi! Propositi di Quaresima. Sarò unità con Gesù. Allorché alla consacrazione della Messa mi metto sulla patena,

pronunzia su di me la tua onnipotente parola e come il piccolo pane si transustanzia in Te, fa che anch’io, tuo piccolo pane sia trasformata in Te, affinché non sia più io che viva , ma Tu solo viva in me per continuare in me e attraverso me l’opera tua. Dammi grazia in questa quaresima e fortezza per farmi consumare e divorare dai lontani e dai vicini per la tua gloria e la gioia del tuo Cuore.

Questo é stato pubblicato il mercoledì, gennaio 21st, 2009 alle 17:25 ed é stato archiviato nel Suor Petra. Both comments and pings are currently closed.

i commenti sono chiusi.