Padre Thierry – Sabato Santo 2002

Da aprile 11, 2011

Sabato Santo 30 Marzo

1. Esiste un parallelismo tra l’Annunciazione dell’Arcangelo Gabriele alla Madonna in vista della nascita del Redentore e l’Annunciazione alla stessa Madre di Dio della risurrezione la domenica di Pasqua.
Ora sappiamo per rivelazione divina che Dio non si lascia condizionare dalle nostre nozioni del tempo perché Egli contiene in se ogni istante della nostra storia in un medesimo presente che costituisce la sua propria natura divina. La teologia si fonda sulla scienza che Gesù Cristo aveva di se stesso. Non è una invenzione della mente umana ma quel discorso pur fatto di parole umane nasce dalla saggezza divina ed illumina le cose della terra partendo dalla posizione di Dio in rapporto a noi.

2. Volere imprigionare Dio dentro le categorie umane che partono dagli elementi della terra quali il fuoco, l’aria l’acqua e la terra è un infantilismo della stessa ragione già sconfitto prima del cristianesimo da Socrate, Platone ed Aristotele. È superato dalla stessa ragione umana ed è strano che oggi si ricominci da queste categorie per volere rifondare la cultura. Da una regressione mentale non può nascere niente di sano perché le premesse sono sbagliate. Dall’ignoranza non è mai uscita la saggezza. Il processo intentato a Gesù ripropone sempre questi argomenti che egli confonde in se stesso con la sua sola presenza. E lo sapeva bene Dante Alighieri quando a proposito della Madonna diceva: ”Donna se’ tanto grande e tanto vali che qual vuol grazia e a te non ricorra sua disianza vuol volar senz’ali”.
L’esperienza personale della Madonna ed il suo ruolo nell’Annunciazione e nella Risurrezione è fondamentale per capire che il cristianesimo ha inserito nella trama della storia una dimensione nuova atta a liberare l’intelligenza dalle sue incrostazioni terrestri.

3. È un pericolo non indifferente il constatare che nelle antiche terre cristianizzate qual è l’Europa si cerchi oggi più che mai di affrancarsi dall’opera del Redentore, riproponendo in modo più sofisticato le stesse argomentazioni che avevano già perso il loro mordente prima della venuta di Gesù. Si cerca inoltre di ricuperare il cristianesimo dentro certe categorie sublimate dalla psicologia. Non è altro che una nuova proiezione di noi stessi sull’opera divina che sa anche di disonestà intellettuale per via di una appropriazione ingiusta delle prerogative divine! Il mondo magico ha sempre cercato di divinizzarsi, non è una novità ma la natura divina che si rifà alla trinità rivelata è di un’altra natura.

4. Per quanto riguarda la risurrezione di Gesù, la testimonianza degli Apostoli è fondamentale se non si vuole di nuovo fantasticare in questa materia così sublime. Il Corpo del Redentore risorto è stato riconosciuto identico dagli Apostoli portando pure le cicatrici del martirio. Non è dunque una specie di sdoppiamento energetico come tante volte si sente dire, non è un corpo astrale e neanche un fantasma. È lo stesso ma glorificato dalla S. Trinità. Se non è così allora l’eucaristia è impossibile e rimane evidentemente un simbolo della fede personale che si proietta su Dio ed ecco riaffiorare le categorie energetiche antiche. La Chiesa tiene invece la doppia dimensione storica e teologica e sa, dal giorno di Pasqua, alla scuola dei pellegrini di Emmaus che la nascita di Gesù e la sua risurrezione non sono separabili e che tutto questo viene a noi attraverso la Madonna Addolorata che si fa Madre della Chiesa per offrirci oggi il Redentore. È Lei stessa che con la sua esistenza sconfigge tutte le teorie filosofiche di un aldilà, di un’eternità fondata sulle ragnatele dell’immaginazione impazzita al contatto del sublime! Non si può volare senza ali dice Dante, significa che la poesia, pure la più sublime non può eguagliarci alla Grazia divina comunicataci nel battesimo. È qui che la Madonna ci aspetta oggi per farci vedere la verità stessa di Dio e non la nostra. Buona Pasqua!

 

Questo é stato pubblicato il lunedì, aprile 11th, 2011 alle 14:36 ed é stato archiviato nel Cronaca. Both comments and pings are currently closed.

i commenti sono chiusi.