Festa di San Domenico

Da agosto 3, 2011

Festa di San Domenico – Fondatore dell’Ordine Domenicano

8 Agosto 2011

Come accostarsi ad un santo come San Domenico? Non basta cantare in suo onore, scrivere o mettersi in ginocchio. Ciò che è necessario è poter vincere dentro di sé, gli ostacoli che ci allontanano da Dio. Tutto deve essere colorato, ordinato, accordato e trasformato da questa  donazione all’opera di Gesù Cristo: la Redenzione. Ciascuno di noi  con l’aiuto della Santa Vergine, dei santi e del nostro San Domenico al quale siamo tutti uniti, deve compiere uno sforzo perché tutta la sua devozione corrisponda ad una libertà interiore come la sua. Egli dormiva davanti all’altare, piangeva per amore, pregando per tutti gli uomini, per tutti i suoi Fratelli, per le sue Figlie spirituali, per i peccatori. Viveva continuamente in questa corsa verso il Cristo, trascinando con sé le persone. Tutto quello che toccava  serviva a spingerlo verso questo Amore  infinito. Così era san Domenico.

Questo é stato pubblicato il mercoledì, agosto 3rd, 2011 alle 11:27 ed é stato archiviato nel Cronaca. Both comments and pings are currently closed.

i commenti sono chiusi.