Dal Diario di Suor Petra – Maggio 1977

Da maggio 20, 2010

Ritorno col pensiero alle belle date, sempre fresche di gioia spirituale della mia Vestizione e Professione. Gli anni passano e avvicinandoci all’eternità tutto diventa, nel mio interno, più pacato, più semplice, più profondo, pervaso da una sofferenza più sottile che non saprei definire. Il mio anelito incessante è verso di Te, Gesù mio Salvatore, e ti prego di salvarmi e di rendermi sino alla fine sempre più unita a Te nell’opera della redenzione universale. Propongo di essere più fedele nel sacrificio, nella donazione a tutti senza farlo neppure apparire.

Virgo fidelis, ora pro nobis

Questo é stato pubblicato il giovedì, maggio 20th, 2010 alle 00:03 ed é stato archiviato nel Suor Petra. Both comments and pings are currently closed.

i commenti sono chiusi.