Attività

“S. Domenico riceve la professione delle prime monache” olio su  tela – sec.XVII

“S. Domenico riceve la professione delle prime monache”

Venute da Lucca nel 1927, le monache domenicane si aggiunsero ai Padri nella custodia del Santuario. ‘’Servono‘’ i  fratelli con la preghiera e il sacrificio che snel progetto di S. Domenico loro Fondatore, devono essere la linfa vitale per la predicazione dei Confratelli domenicani. La loro vita di silenzio, di preghiera è favorita dal luogo solitario e dalla bellezza della natura circostante, dalla Presenza della Vergine e dei lori confratelli domenicani. Chiamate a seguire Cristo nella vita contemplativa, il cammino

“Crocefisso” in stucco (lavoro di una nostra monaca del ‘700)

“Crocefisso” in stucco (lavoro di una nostra monaca del ‘700)

di ogni loro giornata si snoda secondo i vari appuntamenti: di preghiera di studio, lavoro, riposo, di vita comunitaria e ricreazioni, in un raccoglimento che avvolge tutta la giornata (salvo le ricreazioni che sono

molto vivaci). Il Monastero, anche se il numero delle monache è un po’ ridotto, accoglie giovani (anche di 40 anni) desiderose di fare un’esperienza monastica o qualche giorno di ritiro nei periodi estivi.
Se vuoi visitare il nostro sito vi troverai pagine interessanti e conoscerai una dolce figura domenicana vissuta nel nostro monastero per ben 74 anni

“Bambinello in terracotta del sec. XVII realizzato dalle nostre  monache e vestito da Suor Petra” olio su tela – sec.XVII

Bambinello in terracotta del sec. XVII realizzato dalle nostre monache e vestito da Suor Petra”

morta nel 2006 santamente.

La nostra comunità claustrale domenicana di “S. Maria del Sasso”è una di quelle “oasi di

preghiera”, oggi tanto ricercate dalle anime che desiderano approfondire i valori dello spirito.

La nostra comunità vanta di aver raggiunto il traguardo di 500 anni di vita dalla sua fondazione!
Sfogliando le pagine, ingiallite dal tempo, delle cronache di questi lunghi anni della comunità, dalle origini fino ai nostri giorni, si rivivono con interesse le alterne vicende della sua storia; inoltre si è sempre sentita una sollecitudine per la formazione spirituale culturale delle monache, si è sempre promosso in

“Assunzione di Maria

Assunzione di Maria - olio su tavola di Fra’ Paolino da Pistoia o.p. 1533” olio su tela – sec.XVII

comunità lo sviluppo delle “arti belle”: in ciò si segue il pensiero del S. P. Domenico nostro Fondatore.

Si è iniziata così quella tradizione, tra le monache, di miniatrici, pittrici, orafe, ceramiste, scrittrici, musiciste….Si conservano ancora le loro opere in comunità ma anche in altre chiese e biblioteche pubbliche.

La nostra comunità, oggi, vive serena nella testimonianza del suo carisma contemplativo domenicano in collaborazione con i due Padri domenicani presenti nel Santuario, all’ombra del

quale dimora il nostro monastero, particolarmente nella vita liturgica quotidiana, con la presenza di numerosi fedeli.

Ed ancora, in questi ultimi anni, è sorta presso il Santuario una fervente Fraternita di “Laici Domenicani”

dove non manca l’aiuto spirituale da parte della comunità claustrale “un gruppo di laici davanti all’altare della

Madonna del Sasso”

Infine, si accolgono fraternamente coloro che vengono a chiedere consiglio nelle loro difficoltà e coloro che desiderano rinfrancarsi nel silenzio e nella preghiera per scoprire quella luce di verità che faccia percepire il “progetto” di Dio in ogni cuore.

“Monaca in meditazione”

Noi monache domenicane saremo fari di luce se vivremo pienamente quello che la “Costituzione Fondamentale delle nostre Costituzioni “ ci

esorta al n. V; mentre crescono con l’amore nel cuore della Chiesa con un’arcana fecondità dilatano il popolo di Dio e profeticamente annunziano con la loro vita, che Cristo è l’unica beatitudine nella vita presente per la grazia e in quella futura nella gloria.

Se vuoi entrare in comunicazione con la nostra comunità puoi scrivere a:

MADRE PRIORA – MONASTERO S. MARIA del SASSO
Viale Santa Maria, 1 – 52011  Bibbiena  (AR).

Telef. 0575/593452

EMAIL: monachebibbiena@live.it